Soluzione di Videoconferenza per Aule di Tribunali

Soluzione di VIDEOCONFERENZA per aule di Tribunale

Un cliente del settore, ci ha richiesto di progettare l’allestimento Audio e Video di alcune Aule di Corte di Assise di tribunale.

Non è però noto quali sistemi audiovisivi risultino già presenti in tali Aule e pertanto si terrà conto della mancanza di essi.

Le dimensioni e la disposizione reale di tali sale può variare e quindi il sistema dovrà, per quanto possibile, adattarsi alle diverse situazioni logistiche .

Oltre al sistema di cattura e diffusione del suono, deve poter disporre di collegamenti via videoconferenza cosi da accettare interventi da persone remote senza la necessità di convocazione fisica presso l’aula.

I contributi ricevuti dovranno essere riprodotti su appositi schermi in aula cosi come le immagini riprese dell’aula dovranno essere inviate alla persona collegata.

Gli apparati in alta risoluzione, dovranno supportare la criptatura dei segnali a norma AES cosi da evitare intercettazioni.

Verrà utilizzata la rete di connessione IP via Internet che dovrà essere presente ed adeguata per banda e qualità di ricezione alle necessità e inoltre disporre di un indirizzo IP statico per il riconoscimento in rete.

Planimetria simulata

  • La planimetria tipica di un’Aula si può assumere come quella riportata qui a lato.
  • Le postazioni che si possono identificare sono le seguenti:
  • Banco della Corte (1)
  • Banchi degli avvocati di accusa e difesa (2)
  • Gabbia degli Imputati (3)
  • Postazione Testimoni (4)
  • Area aperta al pubblico (5)
  • Il sistema illuminate della sala non è noto e può variare.
  • Il volume della sala è anch’esso variabile e quindi non potendo valutare a priori il tempo di riverbero si adotteranno sistemi microfonici di prossimità cosi da limitare gli effetti dell’eco di sala.
  • La riproduzione del suono avverrà con diffusori collocati a lato dei monitor se non fosse già presente un sistema diffusivo a cui collegarsi.

Sistema di ripresa Audio

Soluzione di VIDEOCONFERENZA per aule di Tribunale

IL SISTEMA AUDIO DI SALA

Per risolvere in modo adeguato la cattura del parlato delle persone presenti nelle specifiche postazioni in aula, si suggerisce di utilizzare un Conference System simile a quello utilizzato nelle sala riunioni aziendali.

Esso è composto da postazioni microfoniche da tavolo che includono il microfono a stelo ed inserito nella base, dei diffusori di suono adatti a servire la persona posta di fronte alla postazione.

Tali postazioni saranno collegate in cascata da un unico filo che passa da una base alla successiva, semplificando il cablaggio che può essere fatto al momento dell’uso.

Ogni postazione delegato comprende un pulsante per l’attivazione che verrà segnalata dall’accensione di una luce sullo stelo del Microfono.

La postazione per il presidente presenta un secondo pulsante che gli permetterà di prendere in modo prioritario la parola.

L’impianto è completato da una centralina di controllo alla quale si possono collegare i seguenti apparati:

  • Sistema di amplificazione esterno per servire l’Aula
  • Microfoni Wireless se necessari
  • Uscita per il Cocec di Videoconferenza
  • Ingresso dal Cocec di Videoconferenza
  • Sistema di registrazione audio e video per il report quando necessario alle attività dell’Aula.
  • Il Codec proposto registra in formato digitale  in HD sia le immagini che l’audio su memoria digitale interna o rimovibile dalla porta USB presente.

Apparati di Videoconferenza

Soluzione di VIDEOCONFERENZA per aule di Tribunale

IL SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA

  • Il sistema di Videoconferenza dovrà poter gestire più telecamere per poterle disporre in modo strategico di fronte ai soggetti da riprendere.
  • Le zone principali da riprendere sono:
  • Il banco dei giudici
  • Le postazione dell’accusa e della difesa e dei testimoni
  • La gabbia dei detenuti
  • L’apparato da utilizzare e che si propone è il modello Realpresence Group 700 di Polycom che dispone di molti ingressi ed uscite cosi da adattarsi perfettamente all’uso.
  • Sui quattro ingressi previsti si potranno collegare altrettante Telecamere dotate di zoom e Brandeggio cosi da inquadrare l’area desiderata.
  • Tre sono le tipologie di telecamera collegabili come segue:
  • Acusticam con ottica fissa
  • Eagle IV brandeggiata e dotata di ottica zoom a focale corta con tirata 4X
  • Eagle Eye V brandeggiata e dotata di ottica zoom con tirata 12X
  • Sulle tre uscite presenti si collegheranno altrettanti monitor anche in modalità differenziata cosi da mostrare solo l’immagine che interessa.
  • All’ingresso audio si collegherà l’uscita del conference system che riceverà anche il segnale audio di provenienza remota.
  • Il controllo e la gestione della connessione e delle telecamere può essere fatta o da telecomando IR in dotazione o attraverso un sistema Domotico caricato su iPad che consente una connessione da ogni parte dell’aula ed una miglior gestione che gli consentita dalla grafica più dettagliata visibile su IPad

Soluzione di VIDEOCONFERENZA per aule di Tribunale

I DISPLAY AL SERVIZIO DELL’AULA

Per mostrare i segnali della videoconferenza in aula, si propongono alcuni monitor Flat da 47/55’’ collocati su appositi carrelli dotati di ruote con freno che consentono di essere spostati in posizione adeguata a servire gli utenti interessati.

I Carrelli di tipo molto stabile, potrebbero anche reggere i diffusori Acustici di sala se fosse necessario.

Sarà richiesta l’alimentazione di rete elettrica che sarà attinta sul posto mentre l’accensione dei monitor avverrà in modo automatico alla presenza del segnale video ed audio che gli giungerà attraverso una connessione via Cavo Cat5 che permette di coprire distanze sino a 70mt senza perdita di qualità del segnale HDMI.

Sopra il monitor con apposita staffa sarà possibile collocare la telecamera di ripresa ed anche la connessione da qui al codec sarà effettuata con cavo Cat5 con opportune interfacce.

I monitor sono del tipo ad elevata brillanza con tecnologia Transflettiva proprietaria di LG che garantiscono una ottima visibilità anche in presenza di forte luce ambientale per effetto del filtro anteriore che consente l’attraversamento della luce ed evitando di ridurre il contrasto ma anzi utilizzando tale luce per aumentare la brillanza delle immagini.

Soluzione di VIDEOCONFERENZA per aule di Tribunale

LA POSTAZIONE DI CONTENIMENTO APPARATI DI SALA

Una apposita postazione dovrà contenere gli apparati elettronici necessari alla sala.

Essa può essere autonoma fissa o carrellata e potrebbe essere integrata in una delle postazioni che sorreggono uno dei monitor di sala.

Anche in questo caso una apposita staffa reggerà una telecamera di ripresa della videoconferenza.

Un apposito Rack posto alla base del carrello conterrà oltre al codec per la videoconferenza, gli accessori per la connessione ai monitor e la centralina del conference systems.

Il controllo Domotico

Per poter controllare a distanza gli apparati e selezionare la telecamera da inviare in videoconferenza, si propone di utilizzare un sistema integrato di RTI.

Esso è composto da una centralina di comando e da un applicativo da caricare su un iPad che consentirà all’operatore incaricato di gestire la sala, di controllare le apparecchiature, di regolare lo zoom e il brandeggio delle telecamere ed il livello audio di arrivo dalla sala o dalla videoconferenza.

Maggiori dettagli contattandoci utilizzando il link di Webcourtesy presente in fondo pagina.

Web Courtesy: lascia il numero, ti richiamiamo noi entro pochi minuti!

Per qualsiasi domanda potete contattare lo staff tecnico di VLV che prontamente Vi chiamerà mentre siete sul nostro sito: potete usare il modulo Web Courtesy per lasciare un vostro recapito oppure avvalervi delle altre modalità riportate qui sotto.

  • Inserisci un indirizzi valido oppure lascialo in bianco
Nascondi il form

Domande? Hai bisogno di informazioni? Ti chiamiamo mentre sei sul sito!

Compila e invia il modulo almeno con nome e Telefono, ti richiamiamo subito.
Nel rispetto del (DLGS 196/03) i dati potranno essere utilizzati solo per il tempo strettamente necessario a ricontattare i richiedenti.

Il servizio è attivo dalle 09:00 alle  alle 19:00  dal Lunedì al Venerdì.

Al di fuori di tale orario non ti potremo chiamare subito ma registreremo la tua richiesta e  ti chiameremo appena possibile.

Nascondi il form
Top